Category: pvppe crvde


In Superfantozzi c’è una scena molto breve e molto spassosa, quella di Robin Hood. C’è Fantozzi che fa il mendicante fuori da un pub inglese, e ad un certo punto davanti a lui si pianta una freccia, sparata da fuori campo. Tempo pochi secondi arriva Robin Hood che dà un sacco di monete d’oro a Fantozzi e gli dice: “Sono Robin Hood. Rubo ai ricchi per dare ai poveri.” Poi se ne va. Fantozzi prende tutte quelle monete e corre a casa, “Pinaaaaa!”, le versa sul tavolo tutto contento fra le incredule Pina e Mariangela, ma a questo punto arriva di nuovo la freccia, arriva Robin Hood, e Robin Hood si prende il denaro. Fantozzi ormai è ricco, e Robin Hood ruba ai ricchi per dare ai poveri. Il commento di Fantozzi:  “Neanche venti minuti…”

Ora, tutte le mie perplessità sul governo Monti le ho espresse due post fa, quindi andatevele a rileggere, nel caso. Sono perplessità a monte di Monti (ehm…) in sè, più che altro per l’antipatia di un governo commissariato per rimettere una nazione in pari con i desiderata delle agenzie di rating, concetto che trovo pessimo e orribile. Tuttavia mi sarei aspettato, finalmente, di veder cambiare un po’ l’aria: i nuovi tipi nominati son tutti accademici e tecnici, alcuni pure cattolici di preclara fama e quindi garanzia di toni morigerati e nessun video con le puttane su XHamster nè battute sul culo della Merkel o che Obama è un negro. Cioè, si tratta comunque di gente titolata e non cazzari che il giorno prima vendevano gondole di plastica a Venezia. Insomma, dio lenticchia, ci siamo capiti: mi sarei aspettato, indipendentemente dalle mie perplessità, un po’ di calma, di distensione, meno bave alla bocche, meno vene otturate, un clima meno da curva sud.

Invece, come dice Fantozzi, “neanche venti minuti…” Monti trilaterale bildergerg scie chimiche signoraggio sbroc sbroc, e qui e là e su e giù, ed è lì per fare comodo a Abberlusconi, ed è lì per fare comodo a questo, ed è lì perché dieci anni fa giocava a tombola con la Carlucci a casa di Gheddafi, e i negri, e i comunisti, e gli arabi, e i fascisti. E che palle, dico io! Basta, andate tutti quanti a fare in culo!

Sulle mensole alle spalle di questa graziosa pulzella, fra le altre cose:

– la scatola originale di Dark Sun, una delle ambientazioni più belle mai partorite dalla TSR;
– stessa cosa, ma di Ravenloft;
Forgotten Realms, box della seconda edizione;
Planescape edizione originale;
– svariati Complete Bla Bla Handbook (tipo questo);
– svariati manuali della seconda e terza edizione nello scaffale a sx.

Il solo fatto di aver notato tutto ciò è, a dir poco, inquietante. Scott, Single, che ne dite?

Il barista a quel punto si leva la maschera e si rivela per essere un negro, e poi ora boh dio bestia non mi ricordo bene come finiva però faceva stiantare dal ridere. Pvppae.

Lo dico perché nessuno di voi si aspetti chissà quale post apocalittico e bellissimo. No, è che è estate e io di stare a scrivere roba per il blog non c’ho voglia un cazzo. Nei prossimi giorni, qualora mi scenda il culo di farlo, posterò altri post di pvppe, che tanto sono i migliori. Ah, spero che la pula inglese batacchi quei derelitti vandali teste di cazzo, già che ci siamo.

La redazione è appena tornata dopo aver mietuto meritati consensi nei più prestigiosi ambiti della cultura, della diplomazia e, più in generale, in tutto ciò che fa progredire l’umanità e ci redime dal male, non ultimo il premio Nobel per l’istituzione del premio Fulcro, la cui assegnazione a partire dal prossimo anno segnerà traguardi importantissimi sul cammino dell’evoluzione umana e ora mi sarei anche di molto rotta i coglioni, già è una settimana che vi aggiorno, dio stamberga, adesso basta veramente, andatevene a fare in culo, teste di cazzo…

Nicole “Coco” Austin

La redazione è al momento impegnata nella consulenza governativa per l’estensione di nuove leggi che integrino l’Art. 442/fncl: Reato di abigeato e traffico di biglie di cerume: nuove disposizioni disciplinari. Le trasmissioni riprenderanno la prossima settimana.

La redazione è fuori sede per presenziare ad un convegno internazionale, a titolo Risoluzione Del Problema Alimentare Nei Paesi Sottosviluppati Mediante Test Nucleari. La trasmissioni riprenderanno la prossima settimana.

La redazione è fuori sede per partecipare come ospite d’onore al congresso Web 2.0 ed Editoria Indipendente: Una Bella Franata di Merda. Le trasmissioni riprenderanno la prossima settimana.

Titolo: tratteggiare concisamente il motivo (o i motivi) per cui Tamarreide sarebbe preferibile ad Annozero.

Svolgimento:

BRAVO! 10 e lode!

Basta! Vedete l’oscena e ributtante immagine qui sopra? Essa è profondamente diseducativa, poiché travia le menti e dà un messaggio sbagliato alle giovini donne: che se sei bella e ti metti in mostra, esponendo le tue carni al lubrìco sguardo degl’uomini, potrai guadagnarci!

Si tratta di un messaggio terribile, che Abberlusconi e il PDL avevano diffuso per procacciarsi troje ragazze fragili e manipolabili per i loro bunga bunga. Malidetti! Marrani! I nostri giovani e le nostre giovani hanno perduto il senso della sacralità dei corpi e non esitano affatto a mercificare sè stessi per un tozzo di pane! Tanto il Bambin Besù quanto il Compagno Stanislaschi disapproverebbero, visto che si tratta in ogni caso di mercimonio con il ghiavolo, o di compravendita del proprio sacrario in cambio dello sterco del dimonio, ovvero il danaro! Che distrae dalla Preghiera come dalla Rivoluzione!

Potrebbe dire, qualcuno di voi, che questo blog è pertanto incoerente. In realtà, come Pete Townsend che scaricava terabyte di porno pedofilo ma solo per ricerca, qui si sono postate più e più volte foto di trogolone scostumate, ma solo per ricerca: abbiamo potuto constatare coi nostri occhi, increduli e rassegnati, che queste immagini, aggiunte ai post costantemente nel tempo, hanno portato sempre più visitatori al blog. O tempora, o mores! E quindi se pure le grandi forze della moralità e del decoro hanno ceduto al Maligno con simile orrendo riprovevole cartellone (ma era prevedibile, avendo essi già perso un faro guida spirituale del calibro di Paola Binetti), ci dobbiamo pensare noi di Sei Un Idiota Ignorante. Con questo:

Un manifesto serio, responsabile, che restituisce alla donna la sua dignità di lavoratrice, che si guadagna tutto il suo nutrimento e i suoi pochi e parchi averi col sudore della fronte, anziché col mercimonio come tutte le puttane che vedete in giro, ma tipo anche vostra madre, che vi credete, altrimenti come lo pagava il ginecologo CHE LE GUARDAVA LA TOPA, EH?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: