Chi stracazzo se ne frega dellIran, dio cane? Eh? Chi stracazzo se ne frega?

Come ogni persona dotata di acume, spirito critico & intelligenza, con lIran mi ci pulisco il cazzo. Lho sempre fatto negli ultimi 32 anni, non vedo perché dovrei cambiare atteggiamento proprio ora, solo perché ci sono dei casini. Succedono casini ovunque, e infatti me ne frego altrettanto, quindi sai che differenza. Però, come in tutte le circostanze analoghe, cé sempre qualche imbecille in giro per il mondo che scatena il LULZ Factor, e quindi tanto vale ridere. Soprattutto se limbecille arriva dal settore dellantiimperialismo, al solito il più disastrato dellumana specie!

Iran in breve: elezioni, casino, rivolte, pestaggi, repressione violenta dei manifestanti che protestano contro la vittoria del vittorioso Ahmadinejad, la solita testa di cazzo di prima. Pare che lelezione sia stata truccata e questo avrebbe scatenato la rivolta.

Casino elettorale: Ahmadinejad sappiamo tutti chi è, quello che vuole spazzare via gli ebrei e per questo è amatissimo dai circolini complottardi e antiimperialisti, pieni zeppi di furry del naziraniano (prendete i suoi discorsi e confrontateli con la propaganda hitleriana: i concetti sono molto simili quando non identici). In realtà poi gli Imam contano più del presidente e del governo, e immagino che questo pestaggio sia un modo per dire alloccidente di non farsi troppe illusioni, governano sempre loro. Ok, del resto la loro cultura è quella, e non cambierà certo in così poco tempo. Ma uninterfaccia con loccidente meno rissosa, meno ripugnante, meno mongoloide avrebbe forse (forse) nel tempo iniziato un processo di erosione del medioevo iraniano, innalzando poco per volta il Coca Cola Index dellIran. Converrete che sarebbe un bel passo avanti, perché più il CCI di un paese sale, più la vita media della popolazione si fa lunga e decorosa.

Lo sbrocching: eccoci alle minchiate pese, ma pese bestia dio impestato. Lavvicinamento a CCI occidentali comporterebbe, nel lungo termine, un tenore di vita sempre migliore per gli iraniani. Il fatto stesso che nessuno cambierebbe la propria vita con quella di un iraniano medio è piuttosto eloquente a riguardo. E cosa ti tiran fuori dal cilindro, gli antiimperialist sbroccherz?

1) che posizioni più moderate significa avvicinarsi di più alloccidente (il peggior luogo dellintero pianeta, meglio morire di fame in India, lo sanno tutti) e quindi allAmerica consumismo sbroc sbroc;
2) che la rivolta è sostenuta dalla borghesia iraniana filoamericana sbroc sbroc;
3) che il video delluccisione di quella ragazza è un falso creato ad arte per impietosire il pubblico occidentale, mentre la rivolta è in realtà organizzata e fomentata dalla CIA (e chi lo avrebbe mai detto, vero?). Ah, dimenticavo: sbroc sbroc.

Ieri su Perle Complottiste hanno pubblicato un pezzo davvero ilare sulle minchiate scritte da tal Gianluca Freda (che non linko di proposito), blogger paradigmatico dello sbrocching antiimperialista antisemita complottista. Non sto a ripetere tutto quello che scrive lui nè quello che scrivono i ragazzi di Perle Complottiste, cé il link proprio per quello. Mi interessava tracciare un quadro, riassumere una dinamica, una forma mentis di questo vasto gruppo di fessi. Lavevo già fatto, ma repetita iuvant, in particolare se fanno ridere:

"Gli Stati Uniti + Israele sono i peggio del mondo e sono i responsabili di ogni orripilanza. Se sono responsabili dichiaratamente, sono responsabili. Se non sono responsabili dichiaratamente, lo sono in segreto, quindi sono responsabili, e il fatto che non ci siano prove ne è la prova. I Cattivi elaborano sceneggiati fasullissimi per ingannare lopinione pubblica, ma noi furbi li sgamiamo dai filmati ripresi al cellulare da un passante e sparati su YouTube in bassa risoluzione, senza peraltro alcuna competenza di editing video (o di qualsiasi altra cosa: la competenza fa parte del Sistema e quindi è falsa). Ewwywa internetstz e i blogsgz che ci permettono di smascherare le loro malefatte! Il mondo deve sapere!"

Troppo imbecilli! E almeno altrettanto narcisisti! Ahahahahahah! <!– –>