Questioni importanti

Cè questa cosa qui degli immigrati rispediti in Chiappardonia a calci che tormenta le mie notti e riga di lagrime gopiose il mio volto dai lineamenti prassitelici. Cosa dire, cosa fare? Volevo chiedere consiglio a Rasputin, ma era occupato, non aveva tempo. Stavo quasi per suicidarmi, ma poi, come avrò fatto a non pensarci subito, ho chiamato Simone De Beauvoir che mi ha illuminato la giornata:

E bello avere amici sì saggi e profondi. <!– –>