Scoop! Incredibile!! DIOCANE!!!

(foto: Wonder Woman si concede ai photographi durante unapparizione pubblica per la festa di Halloween)

Lo sappiamo bene che, senza i supereroi, il nostro mondo sarebbe ancora più nella merda di quel che è. Perché cé un sacco di uomini malvagi che si adoprano in tutti i modi per trarre vantaggio dalla dabbenaggine altrui, non esitando affatto a compiere male azioni. Dunque siamo tutti grati ai supereroi, che, per manifesta inferiorità numerica, non possono da soli arginare le cattiverie di tutti i malfattori del mondo, ma nondimeno ci aiutano. Dei supereroi spesso ci chiediamo: ma chi sono nella vita di tutti i giorni? Cosa fanno? Avranno famiglia, baNbini, case, amori, caminetti? Oppure sono lupi solitarii condannati allisolamento, schiacciati dal peso che le grandi responsabilità, derivate dai grandi poteri (dR/dP), comportano? Domande senza risposta. O meglio , senza risposta sino a che lamyco Scott mi ha segnalato le foto di unapparizione pubblica di Wonder Woman in occasione dei festeggiamenti di Halloween. La Regina delle Amazzoni si è fatta fotografare per beneficienza, infatti la vedete in posa tranquilla lì sopra. Eppure quella foto ha fatto scattare in me una molla: quel viso mi risultava così familiare… possibile che nella vita di tutti i giorni Wonder Woman sia una persona a me conosciuta, magari unamica, o addirittura una carissima amica?

Un brividone mi ha attraversato la colonna vertebrale e losso parietale, dovevo investigare e sapere. Ho iniziato a scartabellare foto, mettere insieme indizi, fare qualche telefonata, lanciare sms e messaggi e email, per comporre un quadro di grande gigantesca immensa complessità. Ma non mi sono scoraggiato, giammai, anzi, ho continuato imperterrito con eroico ardimento nella ricerca, al punto che nel mio piccolo pure io mi sono sentito quasi un supereroe. Lilluminazione ad un certo punto è arrivata quando ho preso in esame quella che è, indubbiamente, la mia più cara amica (di MySpace): Kim Kardashian.

Guardate questa foto:

Somiglianze a dir poco stupefacenti: capelli, viso, carnagione, labbra, forma degli occhi… Solo il vestito trae in inganno: Kim ama il vestiario giovane e di moda, giammai si vestirebbe in quella maniera assurda tipica di Wonder Woman, proprio non sarebbe da lei.

A questo punto, per non lasciare più spazio al dubbio, sono ricorso ai sistemi drastici: lesame di fotografologia comparata e riconoscimento immaginifico col sistema Nerchiatron, basato su parametri semplici complicati in contesti uguali diversi per estrarre una norma vettoriale di somiglianza metempsicotica con sufficiente delta di LaBamba.

Torna tutto: anamnesi oculistica (1), delipsi ossofrontica (2), angioripsosi spallocratica (3), isomammologia destrogira (4) e sinistrogira (6), intolleranza al cretaceo (5, non cè nella figura). Per di più, chi le ha mai viste insieme? Già questo particolare avrebbe dovuto insospettire le persone! E dunque, lo posso dire con certezza:

Kim Kardashian è Wonder Woman!!

e quindi

Wonder Woman è mia amica (di MySpace)!!

Un angelo mi protegge! Quindi fate meno i furbini, chè altrimenti son botte per tutti voi stronzi, ecco. <!– –>