Una bella salva di calci rotanti

Vedete, il G8 di Genova è stato un casino micidiale. Sono dellidea che il comportamente delle forze dellordine sia stato oribbile, fra cariche sulla gente normale, lepisodio della Diaz, interrogatori fascistoidi e compagnia. Roba vergognosa, e lo dico anche e soprattutto per testimonianze di prima mano: un mio amico era lì in quellinferno (tuoni e lampi a piacere). Però, sul caso specifico di Carlo Giuliani, la penso diversamente. Credo cioè che CG fosse un imbecille a reazione, e che sia stato la prima e unica causa della sua fine. Voglio dire, in una situazione critica di conflitto cittadino, cosa fai se ti trovi davanti una camionetta della pula? Raziocinio vorrebbe un giro su se stessi di centottanta grandi, indi la fuga a gambe levate. Carlo Giuliani, invece, in quella situazione critica di conflitto cittadino, ha avuto la brillante idea di attaccare la camionetta con lestintore. Ecco, mi sembra normale che chi si trovi in una camionetta assediata spari contro un deficiente che cerca di spaccare i vetri a colpi di estintore. Per proteggere sé stesso e i compagni, credo sia normale.

Detto questo, ho saputo che a Roma londata di feccia simil-CarloGiuliani ha maltrattato, spinto, etc. etc. la signora Haidi Giuliani, madre di Carlo, senatrice precaria (?), che era presente al corteo. La signora Giuliani ha rischiato quasi la vita grazie a quelli che idolatrano le gesta eroiche del figlio: non sarà il caso di rivedere un po la cosa, cari tutti? Io lho sempre pensata come sopra, ma io sono cattivo, ignorante, stronzo, insensibile e analfabeta, lo sapete.

"Mi ha colpito questa rabbia cieca. Volevano solo distruggere. Un gruppo di ragazzi male informati, che non sapevano nulla. Hanno rovinato tutto. E adesso le uniche immagini che si vedranno sono quelle degli scontri, il resto non conta." Questo ha detto, fra le altre cose, la signora Giuliani. In realtà i ragazzini male informati hanno sì rovinato tutto, ma non in quanto male informati: hanno rovinato tutto perché sono solo delle gran teste di cazzo convinte che la distruzione della proprietà altrui e il vandalismo siano mezzi per scuotere le coscienze, quando in realtà fanno solo girare i coglioni a chi si trova i propri averi ridotti in briciole. E si lamentano anche, le teste di capra, quando arriva la pula, che loro stessi avevano attaccato con il lancio di bottiglie, sassi e piccioni morti, e li sganascia di sacrosanti colpi per fermarli. 
Spero che Chuck Norris li stenda a colpi di calci rotanti. Tutti. <!– –>