Dirottano autobus in quanto negri

(nella foto: Bdzul Tzalaks, uno dei negri che ha dirottato lautobus, mentre sfida lAutorità)

Piemonte (PI). Tre giovani sono saliti su un autobus e lhanno dirottato, que trojai. Probabilmente lo scopo era puramente terroristico, e lautobus sarebbe finito a schiantarsi contro le mura di una chiesa, per rivendicare la supremazia islamica. I giovani, di nazionalità forse albanese forse bratislava poi cinformeremo meglio, avevano i tratti tipici dei negri: magliette di Marilyn Manson, strafatti di cocaina, cellulari e magliette alla moda. Tutta roba venduta sulle spiagge e indossata nel tempo libero. Ma emergono dalle indagini altri particolari molto inquietanti. Per esempio, qualè il capoluogo del Piemonte? Torino. Cosé Torino, oltre alla capitale del Piemonte? E uno dei vertici del Triangolo Esoterico dEuropa, con Lione e Praga.  Non appare quindi affatto implausibile in realtà che i tre negri avessero preso lautobus per  dirottarlo a  Torino e  offrire i passeggeri a Satana come vittime sacrificali in un rito che, secondo fonti certe (v. Ad. K. strrr.), sarebbe stato tenuto in quel giorno stesso per influenzare occultamente gli esiti del processo delle "Bestie di Satana".
Connessioni inquietanti con il caso dello studente morto laggiù a coso, dovera, insomma più in giù che a Torino. Pare che lo studente infatti avesse fumato uno spinello, vendutogli quasi sicuramente, non ci sono le prove, da un altro dei negri che hanno dirottato lautobus, un gaglioffo forse pericoloso noto nel mondo della malavita come M.Z.:



(nella foto: il negro che ha venduto lo spinello al ragazzo che è morto sicuramente per colpa dello spinello)

Infine, anche se ancora non ci sono prove per suffragare questa ipotesi, noi ve la diciamo lo stesso: è probabile che i tre albanegri terroristi satanisti e spacciatori di spinelli ai giovani siano in realtà coinvolti anche nel recente caso dellincidente del pulmino scolastico che, ahimè, cha avuto lincidente ed è risultato un casino, una tragedia. Vi starete chiedendo il perchè, vero? E presto detto: si costituisce un triangolo di marijuana, autobus e morte che punta tutto in direzione di questi tre negri.
– Cosa aveva nel sangue lautista di pulmino che ha fatto quel macello? Marijuana.
– Cosa ha fumato il povero studente? Uno spinello, che forse cera la marijuana.
– Cosa hanno dirottato i tre albanegri gonfi di coca ma vedrai anche di marijuana? Un autobus (che è tipo un pulmino).

Gli Inquirenti (ma a proposito, son sempre i soliti in tutti i casi?) stanno seguendo la pista del triangolo della morte:

 autobus ====> marijuana ====> autobus

cui si aggiunge lodor di zolfo del satanismo. E ancora presto per trarre conclusioni certe, ma è sicuro che sarà determinante la deposizione di J.Fl., il terzo dirottatore arrestato nonché boss dello smercio di droga negli scuolabus al fine di reclutare vittime per rituali satanici da consumare assieme al personale della scuola.



(nella foto: il terzo dirottatore/terrorista)

Ah, forse non sera detto, ma nella scuola di Rignano Flaminio era coinvolta lorganizzazione piramidale che fa capo a questi tre temibili terroristi satanici, o almeno, pur non essendoci nessuna prova, è comunque assai probabile non solo che tale organizzazione esista, ma che comprenda questi tre individui. <!– –>