Finalmente

A pulire il mio bidè
cè il divoto Pinoscè
quasi quasi gli fo il tè


(haiku rinvenuto fra i carteggi di Giovanni Paolo 2)

Era lora, Pinoscé è stiantato. Cè da dire che lha fatto troppo tardi, in maniera sbagliata e naturalmente senza pagare. Almeno Mussolini è stato ucciso ed è stato fatto giustamente scempio del suo cadavere. Ora, come da noi cè pieno di teste di cazzo che fanno il saluto romano, rimpiangono lEra Mitica del Duce in cui lItaglia era libera (di fare cagare) dal giogo di crvdeli amerikani, e cera lOnore e i Valori e la Famiglia e lo stato che assisteva il popolo (tutto questo comportava deportazioni, repressioni, fucilazioni e vacanze premio elargite ai dissidenti, e pure simpatiche leggi razziali, ma che volete che sia, meglio così che oggi dovè tutto un brulicar di negri finocchi e comunisti)… insomma, dicevo, come da noi cè una tonnellata di imbecilli davvero convinti che allepoca si stesse meglio mentre ora siamo irrimediabilmente corrotti, e che rimpiangono lausterità dei teNpi del duce (di merda), è presupponibile che fra cinquantanni in Cile ci saranno quelli che inneggiano a Pinoscé. A quei Tempi Gloriosi, tutti impettiti, brinderanno. E si saluteranno facendo gesti cretini da cretini come sono. E diranno che per colpa dei comunisti i loro nonni e bisnonni sono stati buttati dagli aerei, perché cazzo, che doveva fare Pinoscé per tenere in piedi il paese, anzi, il Paese? Degli errori potevano capitare, e di sicuro non sarebbero capitati se quei deficienti di comunisti non avessero fatto tanto casino, no? "Ci fosse ora, per risistemare il Cile dai suoi problemi causati dai negriebreicomunistiarabi…"
Si sa, i deficienti sono transnazionali e transtemporali. E quello che pensi quando ti raccontano di bambini di quattro anni che inneggiano al duce (di merda, come tutti gli imbecillozzi che lo rimpiangono).
Come si faccia a rimpiangere un passato in cui è lapalissiano che si si stesse molto peggio di ora (tanto per usare le argomentazioni più banali e comprensibili a qualsiasi microcefalo) proprio non lo intendo. Fanculo. <!– –>